Francesco Guarino  A VISO APERTO

Blog

Regionali Campania: Caldoro capitano, noi i gregari!

11025130_10206096712647622_8381781796873933343_n

La politica come il ciclismo.

Stefano Caldoro il nostro capitano, noi i suoi gregari.

Si vince solo se lavora di squadra e se ognuno svolge bene il proprio lavoro.

In queste settimane che ci dividono dal 31 Maggio, dobbiamo raccontare ai cittadini  Campani, lo straordinario lavoro svolto nei cinque anni.

Sono certo che è ancora vivo nella mente dei cittadini lo scempio della sinistra di Bassolino, il disastro ambientale che abbiamo ereditato, i cumuli di rifiuti per le nostre strade. Sono certo che troveremo un largo consenso per riconfermare Caldoro e quel Governo che ha ridato dignità a noi Campani.

A Bruxelles, con Toti,Tajani e Mussolini

11071610_10206276208854915_4684373391520745963_n10930140_10206276208814914_1383967708011856248_n 11081092_10206276208694911_7302902158930361122_n

Elezioni Regionali: si vota il 31 Maggio

imgres

Il Ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha fissato, con proprio decreto firmato il 19 marzo, la data di svolgimento del turno annuale ordinario di elezioni amministrative nelle regioni a statuto ordinario per domenica 31 Maggio 2015

Sarà una domenica da election day. si voterà in un’unica giornata dalle 7 alle 23.

Le elezioni Regionali non prevedono il turno di ballottaggio, quindi la notte del 31, proclamerà il nuovo Governatore. ad oggi i sondaggi vedono Stefano Caldoro, decisamente favorito.

Per i Comuni al voto l’eventuale turno di ballottaggio avrà luogo domenica 14 giugno.

Caldoro, Sanità: azzerato i debiti e avviato il turn over

searchAbbiamo azzerato i vecchi debiti e risanato la sanita’ regionale.  Grazie a questo risultato ci siamo potuti sedere al tavolo romano ed abbiamo conquistato circa 360 milioni di euro in piu’, non avveniva da otto anni.  Ma la cosa piu’ importante e’ essere riusciti ad ottenere lo sblocco del turn over per 1118’. Con lo sblocco del vecchio turn over, le mille unita’ lavorative potranno entrare in servizio a breve. Nel frattempo stiamo mettendo in piedi tutte le procedure che prevede la legge che riguarderanno una parte i precari, una parte la mobilita ‘extraregionale. Per quanto riguarda il personale necessario nelle strutture sanitarie campane, siamo scesi dai 56mila dipendenti del 2007 ai 46mila di oggi, riuscendo nel frattempo a garantire le prestazioni sanitarie e riuscendo anche a migliorare i Lea del 15%. Il tutto, con un miliardo di risorse in meno.Tuttavia, quando il numero dei dipendenti scende cosi’ tanto, per garantire le prestazioni e’ necessario aumentare le ore di straordinario ai dipendenti, tutto cio’ produce  maggiori costi. E’ meglio assumere un giovane medico, che costa meno, che non aumentare le ore di lavoro costringendo a turni estenuanti il personale. Questa situazione l’abbiamo fatta presente anche al ministero dell’Economia”. Ad annunciarlo il governatore della Campania Stefano Caldoro

Lo Sport contro il sistema delle mafie.

imageimage-1

Contro il sistema della mafie… lo sport, ma aggiungerei anche la politica, il giornalismo e l’imprenditoria, ogni cosa deve muoversi contro il sistema delle mafie.

Ieri sera straordinaria partecipazione di famiglie, all’evento organizzato da Antonio Arzillo, a Giugliano.
Arzillo ha invitato anche Carlo Pascarella, ottimo giornalista del casertano, noto ai più per aver subito una telefonata di minacce da Michele Zagaria e Antonio Iovine (https://www.youtube.com/watch?v=0GJUwYhyPE4).
Una piazza gremita ha seguito con interesse il dibattito sviluppatosi, in cui il sottoscritto, Carlo Pascarella e Antonio Arzillo, abbiamo sottolineato l’importanza e la possibilità di sconfiggere definitivamente il sistema delle mafie e della camorra.